Attività soggette a controllo

Art. 37, c. 3-bis, d.l. n. 69/2013
Elenco delle attività delle imprese soggette a controllo (ovvero per le quali le pubbliche amministrazioni competenti ritengono necessarie l'autorizzazione, la segnalazione certificata di inizio attività o la mera comunicazione)


Con la Legge Regionale n. 22 del 2013 è stata istituita l’Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna, quale prodotto della fusione delle strutture aziendali aventi sede nel territorio della Romagna ricompreso nelle province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini.
Nelle more che venga portato a compimento il processo di riorganizzazione già avviato, si rinvia al primo trimestre del 2016 la pubblicazione del presente dato in aderenza al nuovo assetto dell’AUSL ROMAGNA, fermo restando quanto pubblicato e visibile attraverso i link di collegamento alle rispettive pagine dei siti delle sezioni "Amministrazione Trasparente" degli ambiti territoriali di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini


Dati non più soggetti a pubblicazione obbligatoria ai sensi del dlgs 10/2016