Stampa questa pagina
Lunedì, 11 Aprile 2016 15:56

Segnalazione di illeciti da parte dei dipendenti

Segnalazioni di illeciti nell'AUSL Romagna

Ad oggi le segnalazioni a livello aziendale possono essere prodotte utilizzando l'allegato n. 1 al "Protocollo operativo per la gestione delle segnalazioni di condotte illecite da parte del dipendente dell'Azuienda USL della Romagna e relative forme di tutela"  adottato con deliberazione n. 150/2017, che viene sotto riportato.

Si fa presente che è stata istituita la casella di Posta Elettronica Certificata dedicata alla ricezione di segnalazioni spedite da indirizzo PEC. La ricevuta generata costituisce prova legale dell'avvenuta spedizione.


In alternativa la segnalazione può essere consegnata a mano, in busta chiusa, alla Struttura di supporto del Responsabile della Prevenzione della Corruzione presso l'U.O. Affari Generali e Direzione Percorsi Istituzionali e Legali, sedi di Forlì o Cesena.

Le Linee guida dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (Determinazione n. 6 del 28 aprile 2015) in materia di tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti (c.d. whistleblower) 

Cliccando sul presente link http://www.anticorruzione.it/portal/public/classic/AttivitaAutorita/AttiDellAutorita/_Atto?ca=6123 è possibile scaricare la determinazione n. 6/2015 e la relativa modulistica.

In base alle suddette linee guida i pubblici dipendenti possono inviare direttamente all'Anac le segnalazioni per mezzo della compilazione del fac simile che è possibile scaricare al presente link http://www.anticorruzione.it/portal/rest/jcr/repository/collaboration/Digital%20Assets/anacdocs/Attivita/Atti/determinazioni/2015/6/segnalazioni_illeciti.pdf .

Letto 3081 volte Ultima modifica il Mercoledì, 12 Aprile 2017 11:24